HomeEnergit timeCome fare per risparmiare sulla bolletta del gas

Come fare per risparmiare sulla bolletta del gas

da | 10 Marzo 2019

La bolletta del gas incide pesantemente sul bilancio di molte famiglie italiane, soprattutto durante la stagione fredda. Secondo l’Autorità per l’energia elettrica e il gas la spesa media annua per il consumo di gas è stimata intorno ai 1000 euro al Nord e può raggiungere i 1250 euro in alcune zone del Meridione.

Che lo si utilizzi per l’acqua calda, per la cottura degli alimenti o per riscaldare l’ambiente domestico, il gas rappresenta una risorsa indispensabile per soddisfare le esigenze familiari, ecco perché è così importante razionalizzarne l’uso non soltanto riducendone la quantità utilizzata ma ottimizzandone il consumo.

Il modo più efficace di risparmiare sui costi dell’energia è, infatti, migliorare l’efficienza energetica dell’intera abitazione mettendo in atto alcune strategie intelligenti nell’uso di impianti ed elettrodomestici.

Come risparmiare  sulla bolletta del gas: 8 consigli per ridurre i consumi

Ecco alcuni semplici consigli per ridurre le spese sviluppando le giuste abitudini, essenziali per consumare meno e tagliare i costi in bolletta!

Riduci il consumo della caldaia

Può sembrare ovvio, ma il modo più efficace per risparmiare sulla bolletta del gas è regolare il termostato della tua caldaia.I consumi domestici sono, infatti, per lo più imputabili all’impianto di riscaldamento, che nella maggior parte dei casi perde in efficienza a causa di una temperatura inadeguata e di una scarsa manutenzione.Moderare la temperatura interna consente, infatti, di isolare adeguatamente l’appartamento, riducendo al tempo stesso gli sprechi e garantendo un notevole risparmio in bolletta: è sufficiente abbassare anche di un solo grado la temperatura della caldaia per ridurre le spese del 6%!

Utilizza una caldaia a condensazione

Il rendimento della tua caldaia è strettamente collegato alla classe energetica ossia al calore che l’impianto è in grado di trasferire all’acqua che circola nelle tubazioni. Ovviamente ad un maggiore livello di efficienza energetica della caldaia corrisponderà una minore quantità di combustibile utilizzato, dunque un buon risparmio sui consumi. Ecco perché per risparmiare sulla bolletta del gas diventa importante investire nell’acquisto di impianti ad alta efficienza, come le caldaie a condensazione, che soddisfano ampiamente i requisiti richiesti dalle direttive europee in termini di prestazioni energetiche, assicurando un risparmio sulle spese per il riscaldamento dal 10% al 35%.

Esegui una buona manutenzione dei tuoi impianti

La pulizia e la manutenzione dei filtri del tuo sistema HVAC (riscaldamento, ventilazione, climatizzazione) sono importanti per ottenere il massimo dell’efficienza energetica e risparmiare sulla bolletta del gas. L’aria e i detriti intrappolati possono alterarne il funzionamento e incidere pesantemente sui consumi: eseguire una buona manutenzione del tuo impianto gli permetterà di lavorare meno, riducendo l’energia utilizzata e dunque assicurando una spesa minore in bolletta.

Installa un termostato programmabile

Un termostato programmabile può aiutarti a controllare la temperatura all’interno della tua casa 24 ore su 24, in modo da assicurarti un buon livello di calore solo quando necessario e di risparmiare energia quando non sei a casa o mentre dormi. Alcuni di questi termostati ti permettono di innalzare la temperatura soltanto in alcune stanze e di spegnere l’impianto in quelle dove trascorri meno tempo. Questi apparecchi non hanno un costo eccessivo e sono facili da installare: aiutandoti a gestire le impostazioni della temperatura domestica con il minimo sforzo ti assicurano un notevole risparmio di tempo e di denaro, permettendoti di ridurre i costi in bolletta fino al 5%!

Ottimizza l’uso del gas in cucina

Cucinare con i fornelli a gas assicura una maggiore flessibilità rispetto agli apparecchi elettrici più vecchi, e questa è la chiave per consumare meno energia nella preparazione dei cibi. Utilizzare il gas per cucinare è una soluzione economica a patto di mettere in atto alcuni accorgimenti per ridurre al minimo i costi:

  • Copri le tue pentole durante la cottura per intrappolare il calore all’interno. Questo accorgimento ti permetterà di risparmiare dal 20 al 30% di energia, oltre che minuti preziosi del tuo tempo: l’acqua bollirà tre o quattro volte più velocemente!
  • Usa un bollitore per scaldare l’acqua: questo è un altro metodo, anzi è il meno energivoro per portare l’acqua a temperatura, ricordatene quando vuoi cucinare la pasta o preparare una tazza di tè.
  • Pulisci e sgrassa il piano cottura: una buona pulizia e manutenzione del piano cottura a gas garantirà una buona efficienza e ridurrà i consumi. È sufficiente strofinarlo con una spugna e una piccola quantità di detersivo liquido per poi risciacquare con acqua calda. Per una pulizia più profonda, immergere i bruciatori in aceto bianco durante la notte e poi risciacquare o utilizzare una miscela di acqua e bicarbonato, lasciare agire qualche minuto, poi strofinarli e procedere al risciacquo.

Evita le dispersioni di calore

La quantità di calore di cui una casa necessita dipende in gran parte da quanto bene è isolata. Ridurre le perdite di calore della tua casa ti aiuterà a mantenere una temperatura ideale all’interno dell’ambiente domestico: minore è la dispersione termica, minore è il consumo di energia. Un isolamento ottimale è il modo ideale per risparmiare sulla bolletta: la sostituzione di finestre vecchie e inefficienti con infissi ad alta efficienza a doppio pannello, ad esempio, è un ottimo sistema per mantenere il calore e può ridurre la quantità di energia utilizzata per il riscaldamento e il raffreddamento fino al 15%. Se non intendi sostituire i tuoi infissi puoi sempre applicare una copertura isolante in plastica trasparente, che ti consentirà di ridurre la perdita di calore del 50%.

Installa un ventilatore a soffitto

I ventilatori a soffitto possono aiutarti a rendere la casa più calda e, quindi, a risparmiare sui costi di riscaldamento. Questi apparecchi permettono di aumentare la temperatura in modo naturale, grazie ad un sistema a ventole che, ruotando in senso orario, diffondono il calore nella stanza.

Regola la temperatura dello scaldabagno

Circa il 18% del consumo energetico della tua casa proviene dal riscaldamento dell’acqua, puoi abbassare la temperatura del tuo scaldabagno per ridurre la spesa in bolletta. Uno scaldabagno impostato a 120 gradi Fahrenheit fornisce acqua sufficientemente calda per il fabbisogno quotidiano: assicurati che le tubature siano ben isolate per ridurre al minimo eventuali perdite di calore, in questo modo userai meno acqua e potrai risparmiare fino al 10% sui costi complessivi di riscaldamento.

Bolletta del gas: come pagare meno

Oltre ad ottimizzare i consumi domestici, il modo migliore per risparmiare sulla bolletta del gas è tagliare i costi della bolletta, scegliendo tra le offerte degli operatori quella più adeguata al proprio fabbisogno energetico.
Un modo ottimale per pagare meno la fornitura di luce e gas e risparmiare sulle bollette è valutare attentamente il costo della materia prima e confrontare le condizioni economiche offerte sul mercato in rapporto al proprio piano tariffario.

Ogni tipo di combustibile per il riscaldamento ha, infatti, costi diversi e viene convertito in calore a diversa efficienza: tra i fattori più importanti da analizzare uno dei più rilevanti è il prezzo del gas a metro cubo, a cui si aggiungono i costi di vendita ossia le spese sostenute dal fornitore per acquisto e la rivendita della materia prima.
Oltre a questi fattori, nel processo di valutazione, è necessario considerare la tipologia del piano tariffario offerto.

Nel libero mercato è possibile accedere a due differenti soluzioni: a prezzo bloccato, che prevedono una tariffa conveniente per un periodo limitato, che può estendersi dai 12 ai 24 mesi, oppure offerte a prezzo indicizzato, conformi ai prezzi stabiliti dall’Autorità per l’Energia ed esposte dunque a oscillazioni di prezzo in base all’andamento del mercato.

Per individuare la soluzione più indicata al tuo fabbisogno di consumo puoi accedere alla sezione “Gas Naturale” del sito, dove troverai le migliori offerte Energit per la tua casa e l’impresa: scegliere la formula più adatta alle tue esigenze ti permetterà di ridurre i tuoi consumi e risparmiare in bolletta.

 

Pin It on Pinterest