HomeEnergit timeEnergit, una nuova efficienza-energetica pensata per le famiglie

Energit, una nuova offerta pensata per le famiglie

da Energit | 0 Giugno 2017

Fonte editoriale: www.sardiniapost.it

Dopo una profonda fase di ristrutturazione aziendale ritorna on air, con una nuova campagna rivolta ai clienti domestici, la cagliaritana Energit. Nata nel 2000 come società di multiservizi di energia, telefonia e Internet oggi la società, che ha sede a Cagliari, fornisce energia elettrica, gas naturale e soluzioni di risparmio energetico a migliaia di clienti privati, condomini, piccole e medie imprese e grandi industrie.

Una società che in questi anni è riuscita a stare sul mercato senza l’ausilio dell’intervento pubblico e che oggi torna in campo con una nuova offerta dedicata alle utenze domestiche chiamata “Energit Casa” che prevede diversi vantaggi sul prezzo della componente energia del costo dell’energia elettrica : consumi in omaggio, prezzo bloccato per 12 mesi e tariffa unica svincolata da fasce orarie.

Innovazione tecnologica, riorganizzazione societaria, nuovi partner commerciali ma soprattutto uno sguardo attento al sociale sono i quattro i pilastri principali su cui oggi la società sarda si è focalizza. “Senza dimenticare – sottolinea Luigi Martines, presidente e amministratore delegato della società – che negli anni scorsi siamo andati ad arricchire professionalmente diverse realtà del settore perché i giovani che si sono formati nella nostra società hanno acquisito un know how riconosciuto a livello internazionale confermando il patrimonio intellettuale costruito nella nostra società in tutti questi anni”. Una riorganizzazione aziendale che nei primi cinque mesi dell’anno, ha dato importanti risultati con uno sviluppo commerciale pari a circa 20.000 nuovi contratti.

“Il bilancio 2016 si è chiuso con un trend positivo a 1,5 milioni di Ebitda (l’indice del margine operativo lordo) e 500mila euro di utile netto – ha aggiunto Martines – in perfetta linea con i piani presentati e autorizzati da Energit. Dopo la riorganizzazione dello scorso anno, che ci ha portato ad avere 20 dipendenti, ora abbiamo una situazione di equilibrio e il 2017 sta confermando il buon andamento del 2016”.

La cultura del risparmio. Il risparmio non è determinato soltanto dalla riduzione dei prezzi della fornitura, ma anche dalla riduzione dei consumi inutili: questa è la filosofia che Energit vuole trasmettere alle famiglie gettando le basi per future iniziative commerciali dirette a soluzioni di efficienza energetica. La nuova proposta commerciale Energit offre ai nuovi clienti uno sconto sul prezzo della componente energia pari a 50 chilowattora gratis ogni mese, fino a 600 chilowattora omaggio in 12 mesi di fornitura! Ma quanti sono 600 chilowattora nella vita di tutti i giorni? 600 chilowattora equivalgono ad oltre 600 cicli di lavastoviglie, oltre 650 lavaggi della lavatrice, 4 mesi di utilizzo medio del climatizzatore, 6.000 ore di luci accese ovvero 1.200 giorni (3 anni) di illuminazione per la propria casa. Per una famiglia tipo con un consumo medio di 2.700 chilowattora in un anno, tale vantaggio equivale ad uno sconto di circa il 22% sul prezzo della componente energia. I dettagli dell’offerta sono disponibili sul nuovo sito Energit www.energit.it

Energie che muovono la vita. Le novità per i clienti non finiscono qui. A partire da settembre Energit prevede nuove campagne commerciali dirette ad un target business, con interessanti soluzioni e servizi per l’efficienza e il risparmio energetico. Non solo business ma anche uno sguardo al sociale. Una delle importanti novità che la società sarda sta portando avanti è una partnership con la società Onda Energia e la cagliaritana Simona Buono per dotare i clienti business di un defibrillatore, attraverso un piccolo canone mensile, all’interno delle loro strutture. Aggiunge il presidente della società: “Siamo sempre stati sensibili alle iniziative in ambito sociale e in questo caso, occupandoci di energia che muove la vita, non potevamo non sostenere una proposta che preserva la salute del cuore”.

Pin It on Pinterest