HomeEnergit timeLa cultura del risparmio di Energit, tra offerte per le famiglie sarde e buone pratiche

La cultura del risparmio di Energit, tra offerte per le famiglie sarde e buone pratiche

da Energit | 12 Giugno 2017

Fonte editoriale: www.vistanet.it/

La maggior parte di voi lo saprà di certo: Energit S.p.A. è un’azienda cagliaritana che fornisce energia elettrica, gas naturale e servizi di risparmio energetico a migliaia di clienti privati (condomini, piccole e medie imprese e grandi industrie). Ne sentiamo parlare dalla bellezza di quasi 20 anni e associamo subito questo nome all’innovazione tecnologica, alla serietà, all’esperienza e allo sviluppo commerciale.

Energit è tornata on-air con una campagna pubblicitaria che presenta notevoli vantaggi per i nuovi clienti domestici. Fino ad un massimo di  50 kWh di energia gratis ogni mese sul prezzo della componente energia, che si traducono in fino ad un massimo di 600 chilowattora omaggio ogni anno di fornitura. Un bellissimo regalo per le famiglie sarde: è come se vi stessero facendo fare gratis 600 cicli di lavastoviglie o 650 lavaggi della lavatrice. Le mamme sorridono già, vero? E questi sono solo esempi di come si può “tradurre” nella vita di tutti i giorni questa offerta ( i dettagli su www.energit.it ).

Spendere meno piace a tutti ed Energit è ben felice di proporre sconti ed offerte ai propri clienti. Ma per i cavalieri sardi dell’energia non si tratta solo di questo. Per loro, infatti, il risparmio non è dato solo dalla riduzione dei prezzi della fornitura di energia elettrica ma anche dalla riduzione dei consumi inutili, attraverso soluzioni di risparmio energetico.

Stiamo parlando di vera e propria “cultura del risparmio“, che Energit vorrebbe trasmettere alle famiglie e sulla quale crede fermamente di poter orientare le future iniziative commerciali.

L’uso appropriato degli elettrodomestici, la gestione intelligente delle luci di casa e del riscaldamento di uffici e appartamenti sono tutte azioni che, se messe in atto da tutti noi quotidianamente, comportano una riduzione degli sprechi di energia, un aumento del rendimento del sistema energetico nel suo complesso e soprattutto un “risparmio” in termini di risorse naturali, di ambiente e anche di denaro. Energit ci crede e promuove tutte queste buone pratiche tra i propri clienti.

 

Pin It on Pinterest