HomeEnergit timeLa gomma è un isolante o un conduttore?

La gomma è un isolante o un conduttore?

da Redazione | 10 Marzo 2020

I materiali utilizzati nel campo elettrico possono essere suddivisi in due grandi categorie a seconda che permettano o meno il passaggio di corrente, i conduttori e gli isolanti.

La differenziazione delle due classi, che distinguono appunto cattivi conduttori da buoni conduttori, è realizzata in base alla differente struttura atomica dei materiali, che ne condiziona fortemente la conducibilità termica.

I migliori conduttori di elettricità, ossia le sostanze metalliche, sono, infatti, dotati di elettroni liberi di muoversi, chiamati appunto elettroni di conduzione, grazie ai quali si verifica il passaggio di corrente all’interno dei materiali.

Al contrario, invece, negli isolanti gli elettroni, non essendo strettamente legati al nucleo dell’atomo che compone il materiale, ostacolano il regolare scorrimento dell’energia limitando, dunque, qualsiasi passaggio di corrente.

Per questo motivo materiali come la gomma, che è un isolante e non un conduttore, vengono utilizzati per garantire condizioni elevate di sicurezza negli impianti elettrici o in apparecchi di tipo elettronico.

Non a caso il passaggio di corrente può generare effetti e conseguenze negative sul corpo umano nel momento in cui si verifica il contatto improvviso con materiali conduttori in condizioni anomale come fughe di corrente o in presenza di situazioni ad alto rischio, come pavimenti bagnati o guasti.

La gomma presenta eccellenti qualità fisiche e chimiche che la classificano tra gli isolanti termici ma le conferiscono una posizione di eccellenza anche tra i materiali isolanti acustici.

Ecco quali sono le caratteristiche principali di questi materiali, quali i vantaggi e in che modo la gomma viene utilizzata tra gli isolanti.

Materiali isolanti: tipologie e caratteristiche

I materiali isolanti si possono distinguere in tre tipologie differenti: acustici, elettrici e termici.

Vediamo nel dettaglio quali sono le differenze e le caratteristiche di ciascuna tipologia.

Isolanti acustici: che cosa sono

Gli isolanti acustici sono quei materiali in grado di ridurre sensibilmente l’energia sonora trasmessa o riflessa da una parete in misura variabile a seconda del suo coefficiente di assorbimento.

Le proprietà che consentono ai materiali isolanti di tipo acustico di assolvere perfettamente questa funzione sono la forma monolitica e il peso che li caratterizza per unità di area.

I materiali isolanti acustici si differenziano, a loro volta, in fonoassorbenti e fonoisolanti, tra questi ultimi si colloca appunto la gomma.

Isolanti acustici fonoassorbenti e isolanti acustici fonoisolanti

I materiali fonoassorbenti sono quelli che trasformano in calore la diffusione delle onde sonore, garantendo così una ottimizzazione acustica dell’ambiente.

Un buon isolamento acustico si può ottenere sia con materiali minerali come lana di roccia o lana di vetro, spesso impiegati per lavori di coibentazione e realizzazione di cappotti esterni, sia con materiali di tipo sintetico.

I materiali fonoisolanti, invece, a differenza di quelli fonoassorbenti, sono in grado di riflettere in modo efficace le onde sonore provenienti dall’esterno, garantendo il comfort abitativo e riducendo l’inquinamento acustico.

In linea di massima le migliori soluzioni di isolamento di un edificio sono offerte da pannelli fonoisolanti utilizzati in combinazione con materiali fonoassorbenti.

La gomma è, invece, un isolante acustico molto utilizzato per la facilità di lavorazione e di installazione, oltre che per il suo costo contenuto.

Se applicata alla produzione di pneumatici e suole di scarpe si parla anche di gomma vulcanizzata, ecco di che cosa si tratta e quali sono le sue caratteristiche principali.

Gomma vulcanizzata: che cosa è e quali sono i vantaggi d’uso

La gomma vulcanizzata non è altro che un materiale isolante acustico che presenta eccellenti proprietà di tipo meccanico e fisico, tra queste la deformabilità, la resistenza chimica e termica.

Essa viene prodotta per vulcanizzazione ossia tramite processo chimico che consente di legarla allo zolfo per riscaldamento, garantendo così un risultato ottimale sia in termini di elasticità che flessibilità d’uso.

Proprio queste proprietà rendono la gomma vulcanizzata particolarmente vantaggiosa anche se utilizzata in pannelli isolanti acustici, rendendoli altamente efficienti per il comfort abitativo.

Isolanti termici: caratteristiche e funzioni

I materiali isolanti termici impediscono il passaggio di calore da un ambiente all’altro creando passaggi d’aria grazie ad una bassa conducibilità termica.

La gomma è un isolante termico frequentemente impiegato, insieme al sughero o alla lana di vetro e al gesso, per la realizzazione di intonaci isolanti, garantendo un elevato standard di sicurezza grazie a caratteristiche ignifughe e di inerzia chimica, che la rendono inattaccabile anche da funghi o insetti.

Isolanti elettrici: qualità e classificazioni

La gomma si colloca a pieno titolo anche tra gli isolanti elettrici, viene infatti utilizzata molto frequentemente insieme alla plastica in cavi e guaine per la sua resistività particolarmente elevata.

Proprio questa sua caratteristica rende possibile un passaggio di corrente talmente basso in presenza di due conduttori a diverso potenziale, da impiegarla frequentemente negli impianti per motivi di sicurezza, oltre che per le sue qualità dielettriche, la resistenza ad agenti chimici ed atmosferici e la sua classe di isolamento o resistenza alla temperatura.

Pin It on Pinterest