HomeEnergit timeRisparmiare energia con l’Ipad

Risparmiare energia con l’Ipad

da Redazione | 10 Maggio 2019

Tra i dispositivi di nuova generazione l’iPad assicura un’ottima durata della batteria, spesso, però, un uso improprio del tablet può favorire la perdita di autonomia.

I continui cicli di ricarica e l’uso delle numerosi applicazioni disponibili contribuisce, infatti, a ridurre drasticamente la durata della batteria, causando, a lungo andare, un conseguente netto peggioramento delle prestazioni del dispositivo.

Fortunatamente esistono alcuni accorgimenti per ottimizzare l’uso del tuo iPad ed estendere la sua autonomia in caso di necessità.

Ecco alcuni consigli e strategie per risparmiare energia con l’iPad e utilizzarlo al meglio delle sue potenzialità.

Risparmiare energia con l’iPad: 8 consigli utili per usarlo al meglio

Spegni il wifi e il bluetooth

Se utilizzate spesso il vostro iPad in modalità Wi-Fi, ricordatevi di disconnetterlo dalla rete quando non utilizzate la connessione, questo vi aiuterà a preservare la durata della batteria.

La continua ricerca delle reti, in mancanza della connessione domestica, è responsabile di un consumo eccessivo di energia, l’unica soluzione è disattivare la connessione Wi-Fi.

Per farlo è sufficiente andare su Impostazioni >Wi-fi > Dati cellulare e disattivarli.

Per ottimizzare l’uso del tuo dispositivo è consigliabile disattivare anche il Bluetooth quando non lo utilizzi, per quanto esso non incida sull’autonomia della batteria quanto la connessione dati.

Riduci la luminosità del display

Tra le componenti dell’iPad lo schermo è quello che consuma più batteria in assoluto, per questo motivo ridurre la luminosità del display ti aiuterà ad aumentare l’autonomia del tuo dispositivo.

Per farlo dovrai semplicemente accedere al menù a tendina: facendolo scorrere verso l’altro troverai il comando relativo alla luminosità e da qui potrai modificarne le impostazioni.

In alternativa per regolare la luminosità del display accedi al menù Impostazioni e poi vai su Sfondi e Luminosità, seleziona quindi la voce Luminosità automatica, un’opzione particolarmente utile in ambienti con luce variabile.

In linea di massima è comunque sufficiente ridurre del 25-30% circa la luminosità dello schermo per beneficiare di una maggiore autonomia e risparmiare energia con l’iPad.

Disattiva le notifiche push

I continui aggiornamenti automatici provenienti da applicazioni di messaggistica e client email non fanno altro che consumare più energia del dovuto, riducendo drasticamente la durata della batteria del tuo dispositivo.

Per risolvere il problema disattivate le notifiche push entrando in Impostazioni>mail>account>scaricare nuovi dati quindi modificate la voce scegliendo off, questo vi permetterà di disabilitare del tutto il download automatico dei dati.

Disabilita i servizi di geo localizzazione

L’uso delle mappe e dei servizi di geo localizzazione riduce drasticamente la durata della batteria, disattiva Maps quando non lo utilizzi per evitare che i continui aggiornamenti richiesti compromettano l’autonomia del tuo iPad.

Per disattivare contemporaneamente diversi servizi, dal GPS al Wi-Fi, quando non hai bisogno di una connessione wireless puoi scegliere di attivare la modalità aereo in zone in cui la connessione 3G appare debole e discontinua.

Proteggi l’Ipad dalle temperature estreme

La durata della batteria del tuo dispositivo può essere compromessa dagli sbalzi termici: proteggilo esponendolo a temperature comprese tra 0°C e 35°C per non danneggiarlo.

Evitare, inoltre, l’uso di custodie durante la carica per non ostacolare la corretta ventilazione e un aumento della temperatura che può causare problemi alla batteria.

Aggiorna il sistema operativo

Ricordati di aggiornare regolarmente il tuo dispositivo per ottimizzare la durata della batteria e usufruire delle ultime tecnologie di risparmio energetico.

Le versioni più recenti del sistema operativo ti permetteranno di consumare meno energia accedendo a impostazioni avanzate del tuo iPad e garantendo migliori prestazioni.

Elimina i file spazzatura

Cache e file off-line, come immagini, audio e video, occupano una quantità elevata di spazio nel dispositivo, rallentandone spesso il funzionamento.

Questo può essere considerato tra i fattori che incidono sul consumo di batteria, pertanto preoccupati di eliminare i file spazzatura utilizzando programmi e applicazioni di pulizia per il tuo iPad.

Limita gli aggiornamenti delle app

L’aggiornamento continuo e automatico delle app incrementa a dismisura il consumo di energia del tuo dispositivo riducendo drasticamente la durata della batteria.

Limita queste funzionalità andando su Impostazioni>generali>aggiornamento app in background e scegliendo quali disattivare dal menù a tendina.

Energit ti offre diverse soluzioni all’insegna del risparmio energetico: scoprile tutte, contattaci per conoscere i servizi e le offerte più adatte alle tue esigenze, il risparmio non è mai stato così semplice.

Pin It on Pinterest