HomeEnergit timeLa domotica riduce i costi delle bollette elettriche?

La domotica riduce i costi delle bollette elettriche?

da Redazione | 10 Aprile 2019

La domotica può aiutarti a risparmiare energia favorendo l’ottimizzazione di risorse come acqua ed elettricità e riducendo gli sprechi in tutta la casa.

Oltre ad aumentare il comfort e la sicurezza della tua casa, l’installazione di un impianto domotico è anche la soluzione più semplice per risparmiare in bolletta.

Prima di parlare di impianti domotici e risparmio energetico, vediamo insieme che cosa si intende per domotica, a cosa serve e quali sono i suoi vantaggi.

Che cos’è la domotica e a cosa serve: i vantaggi

La domotica include qualsiasi tecnologia utilizzata per controllare e monitorare a distanza il corretto funzionamento dei sistemi della propria abitazione.

Non è altro che la gestione computerizzata e integrata degli impianti tecnologici, delle reti informatiche e di comunicazione.

Attraverso l’applicazione di tecnologie di building automation, ovvero di automazione di sistemi domestici, un impianto domotico serve a controllare sia l’impianto elettrico che il sistema di riscaldamento della tua casa, rendendola più sicura ed efficiente e riducendo notevolmente i consumi energetici.

I vantaggi della domotica si possono essenzialmente riassumere in tre punti fondamentali:

Sicurezza domestica

L’impianto domotico ti permette di controllare a distanza la sicurezza della tua casa, inviandoti, ad esempio, un sms di allerta in caso di eventuale fuga di gas, chiudendo automaticamente la valvola dell’acqua in caso di allagamento o gestendo efficacemente il sistema antifurto domestico.

Efficienza energetica e risparmio

Dal semplice controllo di luci e tapparelle al monitoraggio di tutti i dispositivi della casa e dei relativi consumi, la domotica garantisce la massima semplicità di gestione degli impianti domestici, ottimizzando l’efficienza energetica domestica e dunque assicurando una notevole riduzione degli sprechi e un buon risparmio.

Comfort

Installare un impianto domotico in casa è estremamente comodo e assicura il massimo comfort: ti garantisce il controllo immediato di tutti i dispositivi collegati tramite iOT (Internet of Things , la tecnologia che permette di collegare in rete qualsiasi tipo di apparato domestico), permettendoti al tempo stesso di abbassare le tapparelle, regolare la temperatura dell’ambiente, gestire carichi elettrici e controllare gli elettrodomestici.

 Se stai cercando di ridurre i tuoi consumi e risparmiare sulla bolletta, potresti iniziare a considerare la domotica un valido aiuto per contenere gli sprechi energetici.

Ecco in che modo la domotica può favorire il risparmio energetico all’interno di un’abitazione e quali sono le sue applicazioni pratiche.

Domotica e risparmio energetico: applicazioni pratiche e prodotti green

L’impianto domotico ti consente di tagliare le spese in bolletta di circa il 25% riducendo gli sprechi e favorendo un uso consapevole dell’energia.

Le applicazioni pratiche della domotica che favoriscono un netto risparmio di elettricità, acqua e gas sono:

Controllo del clima

Il sistema di automazione domestico offerto dalla domotica consente una gestione smart dell’impianto, contribuendo a riscaldare o raffreddare la tua casa nel modo più efficiente possibile.

Collegando un sistema domotico all’impianto di aerazione di un’abitazione è possibile gestire al meglio la circolazione dell’aria, prevenendo la formazione di muffe e umidità e favorendo un ambiente salubre, pulito e sicuro.

Illuminazione

Il controllo dei sistemi di illuminazione tramite impianto domotico può essere gestito attraverso un timer, evitando che le luci rimangano accese tutto il giorno o la notte.

Questi impianti si avvalgono spesso anche di speciali sensori di movimento, che assicurano l’accensione e lo spegnimento delle luci al passaggio delle persone, assicurando così un notevole risparmio di energia e denaro.

Gestione energetica

La domotica permette di controllare anche il funzionamento di elettrodomestici, spegnere automaticamente i dispositivi in standby, gestire i carichi del contatore per evitare i blackout, automatizzare porte e cancelli e tapparelle e il sistema di allarme.

Allocazione idrica

L’installazione di un impianto domotico può anche pianificare i sistemi di irrigazione del giardino, regolandoli in base agli orari e alle temperature esterne.

L’investimento iniziale per l’installazione di un impianto può essere oneroso, ma esiste la possibilità di ottenere agevolazioni fiscali per sostenere le spese, ecco a chi spettano e in quali casi sono previste.

Domotica e detrazioni fiscali

L’installazione e la messa in opera di dispositivi per il controllo da remoto dei sistemi di climatizzazione, riscaldamento e produzione di acqua calda, finalizzati ad una migliore resa energetica, prevede la possibilità di ottenere detrazioni fiscali sulle spese sostenute.

L’Ecobonus Domotica, ossia l’agevolazione fiscale sulla domotica, che fino al 2015 era pari al 50%, a partire dal 1° Luglio 2016 è aumentato al 65% delle spese Irpef sostenute.

La Legge di stabilità 2017, ha riconfermato la possibilità di usufruire di queste agevolazioni fiscali, a patto che i sistemi domotici installati mostrino periodicamente i dati relativi ai consumi energetici, la temperatura di regolazione degli impianti e assicurino l’accensione, lo spegnimento e la programmazione settimanale degli impianti da remoto.

La detrazione Ecobonus spetta a contribuenti privati e titolari di impresa con partita iva che possiedano l’immobile beneficiario di agevolazione, ma anche a familiari con essi conviventi.

Per ottenere l’agevolazione fiscale è necessario essere in possesso dei documenti attestanti l’intervento, rilasciati dalla ditta installatrice, effettuare il pagamento delle spese necessarie tramite bonifico bancario o postale, indicando causale del versamento, codice fiscale del beneficiario della detrazione e della ditta.

Se stai pensando di iniziare a risparmiare con la domotica, noi di Energit ti aiutiamo a farlo: contattaci  e scopri in che modo la tecnologia può offrirti un migliore comfort riducendo allo stesso tempo i costi in bolletta.

Pin It on Pinterest